NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
< >

Il lavoro cambia l'agricoltura

IV° congresso nazionale Alpaa - Scilla, 22-23 novembre 2018

Lecce

Le giornate del Lavoro

Iniziative Alpaa

Albero della Legalità

AlpaaPesca

Rappresenta e tutela i lavoratori autonomi della piccola pesca costiera e dell'acquacoltura

Alpaa

Brochure Alpaa

Crowdfunding

Progetto Terra Viva

News stampa

Comunicati stampa

Iniziative Alpaa

Ittiturismo:4-5 giugno 2018

Alpaa

Brochure Alpaa

Comunicato del 5 giugno 2017: Appello sostegno alla Campagna "Schiaffo alla Democrazia"

Carissime/i,

sosteniamo con forte determinazione la campagna della CGIL per rispondere adeguatamente al "furto di democrazia" perpetrato dal governo e da chi intende reintrodurre la norma sui voucher, abrogata appena un mese fa.

L'inganno è palese. Passata la data del 28 maggio fissata per il voto popolare, si intende introdurre una nuova versione di voucher, per alcuni aspetti peggiorativa della precedente (come ad esempio in agricoltura). Solo e soltanto per evitare il referendum. Un imbroglio bello e buono, indipendentemente dal merito (che non è un dettaglio), a danno di coloro che con la CGIL avevano posto il quesito referendario.

Per tali motivi chiediamo a tutti i nostri associati, ai dirigenti, ai collaboratori e a coloro che ci seguono di firmare l'appello per sostenere la campagna "Schiaffo alla Democrazia" contro il tentativo del governo di ripristinare forme di lavoro precario inaccettabili, come i nuovi voucher.

"Chiediamo al Presidente della Repubblica di intervenire per tutelare lettera e sostanza dellarticolo 75 della Costituzione e facciamo appello a tutti i cittadini, ai lavoratori, ai pensionati e a tutte le associazioni democratiche affinché partecipino alla manifestazione nazionale che la CGIL indice per il prossimo sabato 17 giugno a Roma."

Vogliamo difendere la democrazia e il diritto dei cittadini a decidere, per contrastare la precarietà, per un lavoro dignitoso tutelato e col pieno riconoscimento dei diritti.

Firma anche tu: http://www.schiaffoallademocrazia.it/?recruiter_id=177605

Un caro saluto,

Gino Rotella

Roma, 5 giugno 2017

 comunicato stampa in formato pdf

Governo

  • Il Governo
  • Palazzo Chigi
  • Diretta video 
  • La Costituzione 
  • Agenda